BEANTECH - Brainkin – intelligenza collettiva d’impianto

Ambito: Innovazione

BEANTECH

Informazioni del progetto

Periodo di realizzazione: 2019-03-01 - 2021-06-30

Descrizione progettualità rivolta alla valorizzazione dell'innovazione.

Il progetto Brainkin riguarda l'ambito dell'Industrial IOT ovvero l'internet of Things dedicato all'industria, in particolare quella manifatturiera. Le aziende manifatturiere sono di fronte a sfide fondamentali per poter migliorare la produttività ed essere competitive a livello internazionale. La digital transformation è una leva fondamentale: grazie all'applicazione dell'Intelligenza Artificiale ai macchinari ed agli impianti di produzione, è possibile migliorarne le performance, sfruttando i dati relativi.

Da qui nasce Brainkin, un progetto pensato e sviluppato da beanTech, PMI Innovativa con sedi a Udine e Mestre, 15 milioni di fatturato e più di 160 dipendenti assunti a tempo indeterminato, con età media di poco sopra i 30 anni. Più del 70% dei dipendenti ha laurea / diploma ITS e il 25% è rappresentato da donne (percentuale più che doppia rispetto alle aziende IT del territorio). Fondamentale per sviluppare una piattaforma di tale portata come Brainkin l'investimento sui talenti grazie ai rapporti con le università del nordest e alla formazione continua garantita dall'academy interna "Know-Now".

I risultati raggiunti

Grazie al progetto Brainkin, beanTech intende evolvere in modo sostanziale l'utilizzo delle tecnologie abilitanti nella fabbrica in un concetto sempre più di digital factory. La 4ª rivoluzione industriale, quella digitale, imporrà alle aziende, in particolare manifatturiere, di interconnettere impianti e macchinari per estrarne ed analizzarne i dati. Questa è la prerogativa della piattaforma che, attraverso l'intelligenza artificiale, permette di prendere decisioni sfruttando l'ambito predittivo. Non è possibile giungere a questi risultati senza la formazione che è parte integrante dell'offerta aziendale 4.0.