MARTUR ITALY SRL - Finalist

Ambito: Innovazione

MARTUR ITALY SRL

Informazioni del progetto

Periodo di realizzazione: 2020-11-25 - 2022-11-25

Descrizione progettualità rivolta alla valorizzazione dell'innovazione.

Il progetto Finalist ha lo scopo di sviluppare un processo di filatura nuovo e innovativo che permetta la fabbricazione su scala industriale di due tipi di fili intelligenti per il rivestimento dei sedili auto. Da una parte vuole sviluppare un filo con sensori integrati in grado di quantificare pressione e/o temperatura, e quindi i parametri biometrici del guidatore. Il filo avrà la funzione di dispositivo di sicurezza attiva.
Dall'altro vuole sviluppare un secondo filo “supercondensatore” che, integrato nella trama e ordito del tessuto tecnico del sedile, funzionerà come dispositivo di alimentazione e stoccaggio, per alimentare sensori e altri componenti elettronici all’interno dell’abitacolo.
Il tutto senza impattare sull’ingombro, sulle prestazioni energetiche della batteria e sul comfort della seduta.

I fili intelligenti non sono allo stato attuale presenti sul mercato automotive e rappresentano un’innovazione dirompente in tale settore. Inoltre, questo progetto si inserisce coerentemente nel trend tecnologico del mercato automotive che richiede di individuare nuove strategie per riduzione peso ed emissioni, elettrificazione, connettività ed interazione con sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS).

I risultati raggiunti

Il nuovo prodotto, al momento non commercializzato, permetterà di migliorare quanto attualmente sviluppato dall’azienda, favorendo una possibile riduzione del peso e del numero di altri dispositivi integrati all’interno del sedile (ad esempio sostituzione e risparmio nell’acquisto di sensori di pressione per determinare la presenza dell’occupante nel sedile). Porterà all'accrescimento del grado d’innovazione e competitività dell’impresa in quanto con questo prodotto Martur vuole ampliare il suo know-how andando oltre le tradizionali tecniche applicate fino a oggi. Aprirà nuovi mercati (NAFTA, APAC, LATAM ) e alti segmenti, dato l'alto grado di innovazione.