FALCK RENEWABLES - Lending Crowdfunding – Landolina

Ambito: Territorio

FALCK RENEWABLES

Informazioni del progetto

Periodo di realizzazione: 2021-10-13 - 2031-12-31

Descrizione progettualità rivolta alla valorizzazione del territorio.

Falck Renewables ha lanciato a ottobre 2021 la prima iniziativa di Lending Crowdfunding per il finanziamento di un impianto agrivoltaico in Sicilia, la cui costruzione partirà a novembre 2021. Il parco agrivoltaico si estenderà su un terreno di 22 ettari, 17 dei quali destinati alla coesistenza di fotovoltaico e coltivazioni, mentre i 5 ettari restanti saranno dedicati unicamente a piantumazioni. Si stima che il parco agrivoltaico di Landolina (9,7 MW) produrrà circa 20 GWh di energia rinnovabile, pari al fabbisogno di oltre 5.000 famiglie. L’impianto combinerà produzione agricola ed energia rinnovabile, massimizzando l’efficienza di uso del suolo, con la messa a dimora di colture autoctone. Il parco sorgerà su terreni lasciati incolti nell’ultimo ventennio e produrrà nuova occupazione.

Questa operazione di lending crowdfunding vuole offrire la possibilità alle comunità locali di contribuire allo sviluppo di energie rinnovabili nel loro territorio e di partecipare alla raccolta del valore generato dall’impianto. Per questo motivo la raccolta fondi è destinata esclusivamente ai residenti di Scicli (dove sorge l’impianto) e agli abitanti della Regione Siciliana. L’iniziativa avviata a Scicli si svilupperà attraverso un prestito remunerato (rendimento annuo lordo fino al 6%), garantito da Falck Renewables.

Attraverso la piattaforma www.coltiviamoenergia.it sarà possibile per i cittadini partecipare alla realizzazione del parco con importi compresi tra 200 € e 10.000 € e ricevere una remunerazione annuale sul prestito per la durata di 10 anni, con possibilità di recupero integrale del capitale versato anche in caso di uscita anticipata. La campagna prevede anche il finanziamento di un programma di borse di studio per formare nuove professionalità nel campo delle tecnologie rinnovabili e della sostenibilità energetica e dello sviluppo.

I risultati raggiunti

I risultati più importanti sono rappresentati dalla condivisione del valore generato con le comunità locali e dalla consapevolezza creata attorno ai temi delle fonti rinnovabili e del cambiamento climatico. Il progetto permette inoltre di valorizzare gli usi tradizionali del territorio, massimizzando l’utilizzo del suolo e contribuendo sia alla produzione agricola locale, che alla produzione di energia rinnovabile. Oltre a questo, il progetto prevede ricadute dal punto di vista occupazionale. È quindi prevista una completa integrazione del progetto nel contesto paesaggistico, ambientale, storico e produttivo, e garantita totale reversibilità dell’intervento per il ripristino completo delle aree a fine vita.