PROSCIUTTIFICIO SAN MICHELE - Terre Ducali – Il salume di Parma tra tradizione e sostenibilità

Ambito: Territorio

PROSCIUTTIFICIO SAN MICHELE

Informazioni del progetto

Periodo di realizzazione: 2021-10-01 - 2022-12-31

Descrizione progettualità rivolta alla valorizzazione del territorio.

Terre Ducali è un marchio che racconta la storia imprenditoriale di una famiglia di Parma legata da oltre 50 anni al mondo del salume. Questo brand unisce insieme i concetti fondanti dell'impresa: la terra che dà origine a prodotti di elevata qualità e il territorio, quello geografico del Ducato di Parma e Piacenza. Un connubio che valorizza al meglio i prodotti della Food Valley di Parma, la zona per antonomasia dove il food italiano esprime il meglio di sé.

Nel corso degli anni Terre Ducali è cresciuta grazie alla selezione di materie prime del territorio, al rispetto della tradizione nei metodi di lavorazione e alle tecnologie moderne impiegate per il controllo degli ambienti di lavorazione e affettamento.
Terre Ducali ha inoltre intrapreso un percorso all'insegna della sostenibilità ambientale, sociale ed economica, culminato nella predisposizione del primo Bilancio di Sostenibilità di gruppo 2020 che sintetizza e illustra tutte le azioni attuate e da implementare e migliorare negli anni a venire. Terre Ducali è parte della ParmaFood Group che unisce le tre aziende di famiglia: la Prosciuttificio San Michele, la Parma Is e la HPP Italia. Il gruppo impiega quotidianamente oltre 300 collaboratori con un'età media inferiore a 30 anni.

I risultati raggiunti

La scelta di valorizzare le produzioni tipiche del territorio e di operare da tempi non sospetti in modo "sostenibile" sotto l'aspetto ambientale, sociale ed economico ha consentito all'impresa di crescere costantemente a 2 cifre e di passare nel tempo da impresa locale a internazionale. Proporre alla clientela prodotti di Parma ha permesso di valorizzare e portare alla luce la tradizione e la cultura del territorio. L'avere da sempre investito sui giovani ha consentito la formazione di tante figure che possono dirsi all'avanguardia nel proprio ambito professionale. Inoltre l'economia circolare avviata a seguito delle iniziative sociali ed economiche intraprese dal gruppo ha avuto ricadute positive sull'economia del territorio, così come il Contratto di Sviluppo di oltre 13 milioni di euro stretto con il MISE porterà importanti conseguenze in termini occupazionali.